Accesso Utenti

 

"Per me recuperare le tradizioni significa fare bene le cose semplici"

Noemi

Visitatori Totali
325714

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Successo annunciato quello della Maserati Ghibli ma frutto di un’oculata strategia globale del gruppo Fiat-Chrysler. In particolare questo modello nasce con l’intento di attaccare un segmento monopolizzato da tempo dai marchi tedeschi ed i primi risultati sono esaltanti.

Nel primo quadrimestre 2014, grazie anche alla Ghibli, le vendite della Maserati stanno volando in tutto il mondo, compresa l'Italia. Un esempio per tutti è quello che si è verificato negli Stati uniti, dove di 3.000 immatricolazioni totali, ben 1.800 sono Ghibli; per un + 420% (!) rispetto al 2013.

La filosofia della Ghibli segna un punto di svolta nelle strategie Maserati; fondamentalmente si basa sulla maggiore sportività ed agilità rispetto all'ammiraglia Quattroporte, della quale conserva importanti riferimenti stilistici.

 MaseratiGhibli Gallery2MaseratiGhibli Gallery3

Disegnata e progettata interamente a Modena, nella storica sede di Maserati, la Ghibli viene fabbricata nel nuovissimo stabilimento di Grugliasco intestato all' Avv. Giovanni Agnelli, con degli standard qualitativi di assoluta avanguardia.

MaseratiGhibli Gallery5

Al top si trova la versione  S Q4 (trazione integrale), che adotta il V6 , twin turbo da tre litri e 410 CV, coppia massima di 550 Nm (di derivazione Ferrari). 

Accelerazione da zero a cento in 4,8 secondi che diventano 5 secondi nella versione a due ruote motrici. Velocità massima 285 Km/h.

Esiste poi la versione “base” da 330 CV e coppia massima di 500 Nm.: 0-100 km/h in  5,6 secondi. Velocità massima 263 Km/h.

Novità assoluta il propulsore diesel da sei cilindri turbo, tre litri, che può vantare un avanzato sistema di iniezione con il quale la pressione del carburante arriva fino a 2000 bar.

In questo caso la potenza scende a 275 CV, ma grazie alla coppia massima di ben 600 Nm,  viene garantita una marcia particolarmente fluida, senza penalizzare le doti sportive che permettono di ottenere un’accelerazione, da zero a cento,  di 6,3 secondi.

Ghibli, nome in linea con la tradizione Maserati , come il vento di scirocco che soffia nel deserto libico, dal suono inconfondibile: discreto ed ovattato in modalità “Normal”, travolgente come il “crescendo” di una grande orchestra in modalità “Sport”… un vento che sta portando e porterà sicuramente grandi soddisfazioni e novità.

Il SUV Levante e chissà, forse anche l’Alfieri (nome scelto in onore di uno dei fratelli Maserati) Concept car destinata sicuramente a segnare il futuro del design del marchio.

levanteAlfieri

 Luigi - By C&M

cake logo

 

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
Invalid template file /web/htdocs/www.cakesandmore.it/home/components/com_komento/themes/kuro/comment/famelist.php