Accesso Utenti

 

"Per me recuperare le tradizioni significa fare bene le cose semplici"

Noemi

Visitatori Totali
332043

Categorie Cakes

Le torte sono l'oggetto del desiderio che ci ha ispirato nel realizzare questo sito; in realtà la prima idea è stata quella di un semplice blog, attraverso il quale condividere esperienze e sensazioni della "dolce arte". Ma pensandoci bene abbiamo condiviso che la torta è solo una delle belle cose Italiane (e non) che ci allietano e ci rendono più "dolce" la vita. Per questo, pur non dimenticando l'idea originale, abbiamo voluto tracciare un percorso virtuoso, che ci facesse riflettere su grandi e piccole cose pro-life: cake & more, per allenare la memoria a non dimenticare le tradizioni.

 

 FRITTI  TORTE  CROSTATE  CUPCAKES & MUFFINS
       
   
 CREME  BISCOTTI   IMPASTI BASE  CREPES

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Queste piccole dolcezze da preparare a mano, diffonderanno nella vostra casa un profumo squisito. Potrete scegliere fra morbide caramelle al mou dal gusto vellutato, quadrotti di cotognata dal sapore antico oppure golose gelatine alla frutta che racchiudono tutti i colori e gli aromi della frutta fresca.

Una volta realizzati i bonbon potrete conservarli o perchè no confezionare queste dolcezze e regalarle!

Di seguito le ricette per prepararle.

 

INGREDIENTI - per 4/6 persone

 

Caramelle mou

 

Morbide, dolci e cremose, le caramelle mou hanno un caratteristico colore ambrato. Ai due ingredienti base (lo zucchero e la panna) si possono di volta in volta aggiungere altri ingredienti: burro, caffé, cacao, granella di mandorle, di nocciole, miele, cocco o aromi come cannella o vaniglia.

 

120 gr di zucchero

50 gr di panna

 

1- Versate la panna in una piccola casseruola, poi mettetela sul fuoco e lasciatela scaldare a fiamma bassa. Nel frattempo raccogliete lo zucchero in un'altra casseruola, fatelo fondere e proseguite la cottura sino ad ottenere un composto ambrato, che però non dovrà scurirsi, per evitare di acquistare un sapoore amaro. Spegnete la fiamma.

2- Versate subito la panna calda sullo zucchero caramellato e mescolate vigorosamente per almeno 1 minuto, in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Trasferite il composto in una teglia rettangolare, le cui dimensioni varieranno a seconda dello spessore che vorrete ottenere per le caramelle.

3- Quando il composto comincerà ad indurirsi, incidetelo con un coltello in modo da formare tante strisce di circa 2 cm di larghezza, che ritaglierete a pezzetti per ottenere le caramelle.

 

BeFunky mou.jpg

 

Cotognata

 

Queste caramelle sono tanto buone e gustose quanto pericolose perchè una tira l'altra. Possono anche tranquillamente accompagnare una degustazione di formaggi saporiti.

 

3-4 kg di mele cotogne

zucchero

succo di limone

 

1- Pesate e lavate le mele cotogne, privatele del picciolo e mettetele in una casseruola coperte di acqua; unite il succo di mezzo limone per ogni kg di mele, portate ad ebollizione, regolate la fiamma e lasciate cuocere per circa 30 minuti, sino a quando le mele saranno tenere, poi sgocciolatele, sbucciatele e riducetele a pezzi, eliminando il torsolo; pesate la polpa ottenuta e frullatela.

2- Raccoglietela in una casseruola e unitevi 800 g di zucchero per ogni kg di polpa; portate a ebollizione, regolate la fiamma e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto, per circa 1 ora, sino a quando la cotognata si sarà addensata.

3- Lasciate raffreddare la preparazione, versatela negli stampini e lasciatela asciugare almeno per una notte, sino a quando risulterà solida.

4- Passate i dolcetti nello zucchero oppure conservateli in una scatola metallica foderata con l'apposita carta.

 

BeFunky gelee-cotognata.jpg

 

Gelatine di frutta

 

Ogni tipo di frutta è adatto per preparare queste squisite gelatine, arancia, limone, mandarino, fragola... L'unica regola è che gli ingredienti siano di prima qualità, freschi e perfettamente sani. E' consigliabile dare la preferenza alla frutta di stagione.

 

520 gr di zucchero

500 gr di succo di agrumi misti

6 fogli di gelatina

 

1- Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 15 minuti. Filtrate il succo degli agrumi.

2- Versate in una casseruola 1 dl abbondante di acqua e 500 gr di zucchero, quindi portate ad ebollizione; unite il succo degli agrumi, portate nuovamente a ebollizione, poi spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.

3- Togliete i fogli di gelatina dall'ammollo, strizzateli e uniteli alla preparazione, mescolando, poi lasciate raffreddare.

4- Prima che si solidifichi, versate la preparazione negli appositi stampini per gelatine oppure in quelli per formare i cubetti di ghiaccio; quando si sarà totalmente raffreddata, riponetela in frigorifero per 4 ore.

5- Versate lo zucchero rimasto in un piattino; togliete lo stampo dal frigorifero, sformate le gelatine e passatele nello zucchero come se doveste infarinarle, quindi servitele o conservatele in una scatola metallica foderata. 

 

BeFunky gelatinedifrutta2.jpg

 

Stefy - By C&M

 

 

 

  

 

 

 

 

     

 

 

 

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
Invalid template file /web/htdocs/www.cakesandmore.it/home/components/com_komento/themes/kuro/comment/famelist.php