Accesso Utenti

 

"Per me recuperare le tradizioni significa fare bene le cose semplici"

Noemi

Visitatori Totali
440469

Categorie Cakes

Le torte sono l'oggetto del desiderio che ci ha ispirato nel realizzare questo sito; in realtà la prima idea è stata quella di un semplice blog, attraverso il quale condividere esperienze e sensazioni della "dolce arte". Ma pensandoci bene abbiamo condiviso che la torta è solo una delle belle cose Italiane (e non) che ci allietano e ci rendono più "dolce" la vita. Per questo, pur non dimenticando l'idea originale, abbiamo voluto tracciare un percorso virtuoso, che ci facesse riflettere su grandi e piccole cose pro-life: cake & more, per allenare la memoria a non dimenticare le tradizioni.

 

 FRITTI  TORTE  CROSTATE  CUPCAKES & MUFFINS
       
   
 CREME  BISCOTTI   IMPASTI BASE  CREPES

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I Necci sono tipici della Garfagnana e di tutta la zona delle montagne pistoiesi, in Toscana. Sono anche presenti in Liguria, nell'appennino bolognese e perfino in Corsica. Solitamente i necci sono farciti con crema di ricotta. Possono essere arricchiti con goccie di cioccolata o con canditi.  E' una preparazione antica nata come pasto salato tra la popolazione contadina. Nella versione salata tradizionalmente vengono farciti con formaggio, con pancetta o ancora, con salsiccia. Durante le numerose sagre toscane, vengono cucinati ancora con i testi roventi unti di olio. I testi sono diffusi in molte regioni italiane e sono praticamente delle piastre in ghisa formate da due parti, per cuocere da entrambe le parti senza dover capovolgere la pietanza. Naturalmente a casa si possono cuocere nelle padelle. Ecco di seguito la ricetta.

 

INGREDIENTI 

500 gr. farina di castagne

50 ml. di vin santo toscano (oppure vino bianco fermo o acqua)

50 gr. zucchero

3 cucchiai di olio 

rum

1 pizzico di sale

 

Per la farcitura: 

200 gr. ricotta di pecora

50 gr. zucchero

 
PREPARAZIONE

1- Fare una pastella con la farina di castagne, lo zucchero ed il vino (oppure l'acqua). 

 

farina-castagne

 

2- Aggiungere un pizzico di sale e l'olio. Mescolare bene e sciogliere tutti i grumi.

3- Far riposare il composto, in frigorifero, per un'ora.

4- Cuocere le crepes: ungere leggermente una padella con dell'olio e versare un mestolino di composto. Attendere fino a quando la crepe si è rappresa, voltare e terminare la cottura.

 

crespelle-farina-castagne

 

5- Per la farcitura, sbattere la ricotta con lo zucchero finchè il composto sarà cremoso.

6- Farcire i necci con la ricotta, arrotolare e spruzzare con il rum.

testi-necci

 

  

        

Noemi - By C&M

 

  

                                                                          

   

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
Invalid template file /web/htdocs/www.cakesandmore.it/home/components/com_komento/themes/kuro/comment/famelist.php