Accesso Utenti

 

"Per me recuperare le tradizioni significa fare bene le cose semplici"

Noemi

Visitatori Totali
485755

Categorie Cakes

Le torte sono l'oggetto del desiderio che ci ha ispirato nel realizzare questo sito; in realtà la prima idea è stata quella di un semplice blog, attraverso il quale condividere esperienze e sensazioni della "dolce arte". Ma pensandoci bene abbiamo condiviso che la torta è solo una delle belle cose Italiane (e non) che ci allietano e ci rendono più "dolce" la vita. Per questo, pur non dimenticando l'idea originale, abbiamo voluto tracciare un percorso virtuoso, che ci facesse riflettere su grandi e piccole cose pro-life: cake & more, per allenare la memoria a non dimenticare le tradizioni.

 

 FRITTI  TORTE  CROSTATE  CUPCAKES & MUFFINS
       
   
 CREME  BISCOTTI   IMPASTI BASE  CREPES

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le zeppole di riso sono frittelle tipiche siciliane e sono preparate sia per la festa di San Giuseppe, il 19 marzo che a Natale. Sono conosciute anche con altri nomi: zeppole di riso alla catanese o crespelle di riso, "crispeddi", per la superficie increspata che si forma in cottura.  Queste frittelle vengono cucinate in tutta la Sicilia, in numerose varianti che rispecchiano le tradizioni locali e le più conosciute sono le zeppole di riso catanesi, quelle siracusane e quelle messinesi che, a differenza delle prime due, contengono anche le uova nell'impasto. Esistono anche le versioni salate, i "crispeddi c'anciova" e "cà ricotta", farcite con acciughe e ricotta.

INGREDIENTI

300 gr. di riso tipo comune Originario oppure semifino Vialone nano

150 gr. di farina

1 lt. di latte

20 gr. di lievito di birra

60 gr. di zucchero

1 limone non trattato

1 arancia non trattata

1 cucchiaino piccolo di sale

cannella in polvere

miele

zucchero a velo

 

 
PREPARAZIONE

1- Mettere a cuocere il riso nel latte, aggiungere 1 cucchiaino di cannella ed il sale. Cuocere a fuoco moderato e far assorbire tutto il latte finchè il riso apparirà scotto. Eventualmente aggiungere dell'acqua se dovesse servire.

2- Togliere dal pentolino e far intiepidire in una ciotola. Nel frattempo sciogliere il lievito con 3 cucchiai di acqua tiepida.

3- Riprendere il riso ed aggiungere la farina, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e dell'arancia, il lievito.

4- Cominciare ad impastare ed amalgamare bene gli ingredienti. Far lievitare almeno 3 ore coprendo la ciotola con la pellicola.

5- Riprendere l'impasto e formare dei cilindretti grandi come un dito e lunghi circa 5 - 6 cm. Per agevolare l'operazione, bagnarsi leggermente le mani.

6- Friggere i "crispeddi" in abbondante olio caldo; devono galleggiare e dorarsi.

7- Sgocciolare su carta assorbente e cospargere con miele, zucchero a velo e cannella, se gradita.

 

 Noemi - By C&M

cake logo  

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
Invalid template file /web/htdocs/www.cakesandmore.it/home/components/com_komento/themes/kuro/comment/famelist.php