Accesso Utenti

 

"Per me recuperare le tradizioni significa fare bene le cose semplici"

Noemi

Visitatori Totali
462825

Categorie Cakes

Le torte sono l'oggetto del desiderio che ci ha ispirato nel realizzare questo sito; in realtà la prima idea è stata quella di un semplice blog, attraverso il quale condividere esperienze e sensazioni della "dolce arte". Ma pensandoci bene abbiamo condiviso che la torta è solo una delle belle cose Italiane (e non) che ci allietano e ci rendono più "dolce" la vita. Per questo, pur non dimenticando l'idea originale, abbiamo voluto tracciare un percorso virtuoso, che ci facesse riflettere su grandi e piccole cose pro-life: cake & more, per allenare la memoria a non dimenticare le tradizioni.

 

 FRITTI  TORTE  CROSTATE  CUPCAKES & MUFFINS
       
   
 CREME  BISCOTTI   IMPASTI BASE  CREPES

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

APPLE PIE - RICETTA ORIGINALE AMERICANA

Durante il mio recente viaggio a New York, non ho potuto rinunciare ad assaggiare la famosissima apple pie, torta tipica americana. Se come me apprezzate la cannella, amerete questa torta! 

E' un dolce con una base chiamata "flacky pie dough" o "flacky pie crust", simile alla pasta brisée, ma leggermente salata e ripiena di un composto a base di mele profumato alla cannella. 

L'apple pie ha origini anglosassoni, veniva preparata in Inghilterra già a partire dalla fine del 1300, ed era...poco dolce! Infatti, lo zucchero era talmente costoso che non veniva utilizzato per la sua preparazione. Successivamente, il dolce si diffuse rapidamente negli Stati Uniti in seguito alla colonizzazione Inglese, pochè i nuovi abitanti importarono sul suolo Americano una migliore qualità di mele, fondamentali per la buona riuscita della ricetta.

All' inizio era una semplice torta farcita con mele (alcune citazioni indicano addirittura mele intere, non sbucciate) e zucchero; in seguito vennero aggiunte le spezie ed il limone. Con la diffusione della ricetta nei ristoranti dei grandi alberghi, il dolce venne perfezionato e la fetta di torta veniva servita con una pallina di gelato alla vaniglia, accortezza che prese il nome di "apple pie à la mode". A partire dalla zona del New England, dove nacque la ricetta, la apple pie si diffuse rapidamente e divenne famosa in tutti gli altri stati.

Oggi, negli Stati Uniti, la apple pie è considerato il dolce nazionale, tanto da essere denominato semplicemente "American pie". E' l'emblema della famiglia americana, ed è stato citato in film e canzoni. L'identificazione degli Americani con questo "simbolo" è talmente forte che è stata coniata anche l' espressione "As American as apple pie" cioè, "Americano quanto una apple pie".

La ricetta mi è stata data da una mia cugina di New York, ecco le dosi ed il procedimento.

INGREDIENTI 

Pasta:

360 gr. di farina 00
240 gr. di burro freddissimo
un pizzico di lievito per dolci
due pizzichi di sale
acqua freddissima

1 cucchiaio di aceto di mele (facoltativo)

 

Ripieno:

5/6 mele rosse
100 gr. zucchero di canna

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di essenza di vaniglia opp. 1 bustina di vanillina
2 cucchiai di succo di limone

50 gr. burro fuso
3 cucchiai di maizena

qualche biscotto secco

 

p.s. in alcune versioni vengono aggiunte altre spezie: 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere ed 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere.

 

 
PREPARAZIONE

 

Pasta.

1. Utilizzando il robot da cucina, lavorare farina, sale, il lievito (io anche 1 cucchiaio di zucchero) ed il burro freddo a pezzetti. Frullare fino ad ottenere delle piccole briciole.
2. Unire l'aceto e l'acqua a cucchiaiate, azionando il robot e facendo attenzione a quando il composto comincia a compattarsi.
3. Trasferire l'impasto sul piano di lavoro e lavorare poco, formando un panetto; aggiungere acqua se l'impasto dovesse risultare troppo duro (dovrà assomogliare ad una pasta frolla).
4. Mettere la pasta in frigorifero e farla riposare per almeno 1 o 2 ore.

 

Ripieno.

1. Sbucciare, tagliare le mele a fettine e mescolarle con il limone, lo zucchero, la cannella e la vaniglia. Far riposare almeno 1 ora.

2. Sgocciolare le mele conservando il liquido che si è formato. Mescolare la maizena al liquido delle mele.

3. Sciogliere il burro in una padella ed unire le mele sgocciolate. Unire anche il composto di maizena e cuocere, mescolando delicatamente, quel tanto che basta per far ritirare il liquido.

4. Prendere la pasta dal frigorifero, dividerla in due parti e stendere due dischi con il mattarello.

5. Imburrare ed infarinare una teglia bassa, tipo da crostata, stendere un disco di pasta, bucherellare e cospargere con un po' di biscotti sbriciolati.

6. Versare le mele al centro della pasta, ammucchiandole un po' al centro per creare la tipica forma a "montagnetta". 

IMG 6370

7. Chiudere con il secondo disco di pasta, facendo aderire bene i bordi (eventualmente bagnarsi un po' le dita); fare dei taglietti sulla pasta ed anche un foro al centro. (Si possono fare delle decorazioni a piacere, da mettere al centro del dolce...dei coniglietti ad esempio).

IMG 6372

8. Mettere la griglia del forno nella seconda posizione partendo dal basso e cuocere il dolce a 200°C per 10 minuti, abbassare poi a 180°C e cuocere altri 35 minuti. (Io controllo comunque la cottura e tiro fuori 5 min. prima se risulta già dorata).

 

IMG 6375

Consiglio: per velocizzare la preparazione, si può evitare di cuocere le mele: si mescolano tutti gli ingredienti del ripieno, tranne i biscotti e si lascia riposare 1 ora circa. Poi si sgocciolano le mele, si versano sulla base cosparsa di biscotti sbriciolati ed eventualmente, si versa il sughino delle mele dopo averlo addensato in un pentolino sul fuoco.

 


La apple pie può essere gustata a temperatura ambiente, accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia oppure tiepida per assaporare a pieno l'aroma di cannella. Si coserva tranquillamente fuori dal frigorifero, per 2/3 giorni.

 

 

 IMG 6379IMG 6380

  

Ciao, alla prossima!

  

Noemi - by C&M

cake logo

 

                                                                            

   

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
Invalid template file /web/htdocs/www.cakesandmore.it/home/components/com_komento/themes/kuro/comment/famelist.php